Oggi più che mai il design è un inno alla semplicità. Un modo per sopravvivere in un mondo divorato dal consumismo, dalla sovrabbondanza, dall’eccesso senza freni. Il design è semplice, e vuole esserlo per sopravvivere. Il minimalismo è l’arma utilizzata per combattere la sovrabbondanza. Lo è da tempo immemore. Qualche volta il consumismo ha provato ad abbatterlo, a consumarlo, ma il minimalismo è sopravvissuto sempre. Ed oggi più di prima ha ragione di esistere. Viviamo in un mondo che è un susseguirsi di crisi, la crisi economica, la crisi ecologica, la crisi sanitaria e ancora una nuova crisi economica. Ed è per questo che oggi più che mai abbiamo bisogno di semplicità. Gli slogan del minimalismo, un inno alla semplicità. Less is more Ludwig Mies Van der Rohe È forse lo slogan più famoso del minimalismo. Less is more, la celebre frase di Ludwig Mies Van der Rohe, divenuta il manifesto del…

Leggi tutto

Ci risiamo! Il Covid-19 non è mai andato via e non ha mai perso carica virale. Si parla sempre e solo di virus, di pandemia, si scongiura un eventuale lockdown. Giorni di ansia e di incertezza per il futuro, per chi come me non ha uno stipendio fisso ma deve guadagnarsi da vivere giorno dopo giorno nell’incertezza assoluta. Abbiamo il dovere di seguire le indicazioni che ci sono state date e di dare un contributo pratico per superare questo enorme ostacolo. Le pandemie ci sono sempre state e l’uomo alla fine ne è sempre uscito vincitore. Questo scritto è una mia riflessione, non ho la sfera di cristallo e non sono abilitata a fare i miracoli ma voglio condividere con voi ciò che sto pensando in questi giorni per me stessa e per i miei clienti. RIVEDI IL PIANO DI COMUNICAZIONE Dirai ma io ho già rivisto il piano di…

Leggi tutto

Cambiamenti epocali sono a portata di mano, ma dobbiamo essere lungimiranti, pensare in modo esponenziale.  Vi consiglio di leggere queste riflessioni di Pierpaolo, credimi ne vale la pena. Sono Pierpaolo Voci, piacere. Sono un Digital marketing specialist. Ho iniziato più di dieci anni fa avvicinandomi prima al mondo della grafica. Mi ha sempre affascinato la grafica pubblicitaria. Ho lavorato in quel settore per 5 anni più o meno. Ovviamente prima di iniziare mi sono formato. La formazione che ho fatto è stata molto importante. Ho ritenuto di dovermi formare più a livello teorico che pratico.  La pratica l’ho messa in pratica. Mi spiego: tutta la parte pratica che sta dietro al lavoro del grafico, l’ho imparata da autodidatta. Ho preferito comprare i software e gestirli da solo nelle funzioni base. Poi ho iniziato a produrre tanto, ma proprio tanto, per riuscire ad imparare il loro utilizzo nel modo più consono…

Leggi tutto

Il design e la bellezza salveranno il mondo. Oggi per la rubrica /du-ràn-te/ il design nel periodo del Covid 19 ne ho parlato con Alessandro Minotto – Creare creatività – un designer veneto, eclettico e molto trasgressivo. Ciao sono Alessandro Minotto un Graphic e Web Designer di Padova. Ho più di 10 anni d’esperienza nel settore e da qualche anno ho fondato Creare Creatività, un concept che racchiude la mia visione del mondo grafico che trasmetto nei miei lavori e nelle mie idee. Mi occupo di tutto ciò che riguarda la grafica cartacea, realizzazione siti web prettamente in WordPress, gestione social e creazione gif e filtri per le Instagram stories che mi stanno permettendo di farmi conoscere anche in questo momento difficile. Nel tempo libero mi piace disegnare ma non mi definisco un illustratore facendolo solo per passione. Come vivi la quarantena? Come gestisci il tempo? Questa quarantena la sto…

Leggi tutto

In occasione di queste giornate di ritiro domestico forzato ho pensato di contattare, scrivere e pubblicare delle brevi interviste con colleghi, amici ed esperti del settore. Perché ho pensato di chiamare questo spazio /Du-ràn-te/? Innanzitutto è una parola che sogno di pronunciare a breve e pensare a questo momento come un periodo passato. Poi perché /du-ràn-te/ è un complemento di durata, quindi con un inizio ma soprattutto con una fine. È un periodo particolare, è un periodo sospeso, è un tempo di paura ma anche un tempo di speranza. Credo ne parleranno nei libri di storia e noi siamo i protagonisti, noi siamo i guerrieri e forse qualcuno di noi sarà definito eroe o eroina ma le battaglie le vinciamo stando a casa comodamente seduti sui divani a leggere un libro, a guardare un film, chattare con gli amici o chiacchierare con i familiari. Nonostante tutto riteniamoci fortunati, è difficile…

Leggi tutto

Il tuo logo deve essere, categoricamente, unico ed originale. Comunicare un messaggio chiaro e il valore del tuo brand. Deve essere facilmente memorizzabile e riconoscibile.

Leggi tutto

6/6
error: Content is protected !!